Bookassist ha sviluppato due nuove funzionalità per aiutare gli Hotel a ridurre le cancellazioni.

Editor
Aprile 14, 2020
Riprogramma, Non Cancellare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
A causa della crisi per il Covid-19, le cancellazioni sono andate alle stelle. Questo sta mettendo a dura prova gli albergatori sia in termini di flusso di cassa che per la quantità di prenotazioni perse. Con l'obiettivo di aiutare i propri hotel clienti, Bookassist ha sviluppato due nuove funzionalità che contribuiranno a proteggere il business attuale e a costruire una forte relazione con i loro clienti.
chiavi della camera d'albergo

1. Riprogramma, Non Cancellare

Con gli aumenti delle cancellazioni che abbiamo visto a causa dell’epidemia di Covid-19, Bookassist ha introdotto nel processo di cancellazione delle prenotazioni da parte dei clienti, il messaggio Modifica prenotazione. Ora, chiediamo a chi ha già prenotato il suo soggiorno, di supportare l’Hotel in questo difficile momento riprogrammando la prenotazione ad una data futura, più avanti nell’anno, anzichè cancellarla e basta.

Questo aiuterà gli Hotel a mitigare l’effetto che la crisi per il Covid-19 sta avendo sulle cancellazioni, suggerendo al cliente di mantenere la sua prenotazione, spostandola semplicemente in un secondo momento.

Piuttosto che dire addio a queste prenotazioni, incoraggiamo i clienti a portare avanti la loro scelta di soggiorno in una fase successiva, quando la crisi del Covid-19 sarà passata e quando la normalità sarà tornata anche nel settore dei Viaggi.

2. Voucher per prenotazioni non rimborsabili

La crisi del Covid-19 obbliga i viaggiatori a cancellare le prenotazioni prepagate anche se, in un periodo di normalità, non potrebbero essere annullate. Per questo motivo, abbiamo introdotto una nuova funzionalità per aiutare a risolvere la situazione a beneficio sia degli hotel che dei clienti. Consentiamo agli albergatori di offrire un buono prepagato in cambio della prenotazione. Più nel dettaglio, la funzione consente lo scambio di una prenotazione prepagata, non rimborsabile con un buono regalo, dello stesso valore della prenotazione originale.

La nostra raccomandazione è di contattare i clienti che hanno acquistato camere non rimborsabili, per offrire proattivamente il cash voucher. Così facendo si rafforzerà la relazione con i propri clienti e si migliorerà l’occupazione futura quando l’attività tornerà ad un certo grado di normalità.

Non lasciare la tua ripresa alle OTA!

Unisciti a migliaia di Hotel che hanno già scelto la pluripremiata tecnologia di Bookassist e i nostri servizi per le prenotazioni dirette.